Seguici su:
Salus Blog - Cistite rimedi naturali
SALUS BLOG
SALUS BLOG

I rimedi naturali per combattere la cistite

La cistite è un disturbo molto diffuso e altrettanto fastidioso che colpisce donne e uomini di tutte le età.

I sintomi si presentano a carico delle basse vie urinarie e comprendono bruciore, dolore durante la minzione e sensazione di dover urinare frequentemente.

Questo disturbo può essere curato con farmaci, su consiglio del proprio medico o del farmacista, ma esistono anche diversi rimedi naturali per la cistite.

Cos’è la cistite e quali sono le cause

La cistite è un’infezione della mucosa cervicale che colpisce entrambi i sessi, ma con maggiore frequenza le donne, soprattutto di giovane età.

Nella maggior parte dei casi il disturbo è di forma batterica, causato da un batterio appartenente alla flora batterica intestinale: l’Escherichia coli.

La cistite non batterica, invece, può essere causata da funghi, parassiti o da agenti fisici come le radiazioni generate dalla radioterapia.

Anche le cattive abitudini, possono favorire l’insorgere della cistite. Tra queste svuotare di rado la vescica, scarsa igiene intima, l’utilizzo prolungato dello stesso indumento intimo, mantenere a lungo il costume bagnato, etc.

Salus Blog - Cistite rimedi naturali

Cistite acuta e cronica: in cosa differiscono

Che la causa sia di natura batterica o cronica, la cistite può presentarsi in due forme diverse: acuta e cronica.

La cistite acuta prevede la comparsa improvvisa dei sintomi, quali difficoltà ad urinare, bruciore o dolore alla vescica e durante la minzione e la sensazione impellente di dover svuotare la vescica.

In questo caso essi scompaiono anche dopo pochi giorni con l’aiuto di farmaci o rimedi più naturali.

La cistite cronica, invece, è più complessa da diagnosticare, in quanto non si presentano evidenti squilibri e segnali che permettono di ricollegare i sintomi alla patologia. Sono, quindi, opportuni esami di approfondimento, su parere del medico.

Cistite rimedi naturali

Quando la cistite si presenta con episodi piuttosto frequenti, oltre ai rimedi farmacologici suggeriti dal proprio medico, è possibile attuare una serie di rimedi naturali che possono agevolare la riduzione dei sintomi e prevenire l’insorgenza del disturbo.

Decotto alla malva

Il decotto alla malva è uno dei rimedi naturali più utilizzati e facilmente reperibili in caso di cistite. Questa pianta gode, infatti, di proprietà calmanti e disinfiammanti.

Per prepararlo sono necessari circa 15 g di foglie e fiori freschi da far bollire per 10 minuti in mezzo litro di acqua.

Dopo aver atteso il tempo necessario, si può filtrare la malva.

Quando non si dispone di quella fresca, è possibile utilizzare quella secca sfusa o acquistabile in bustina e preparare una tisana.

Per avvertire sollievo la dose consigliata da assumere è di almeno due tazze di infuso al giorno.

Succo di mirtilli rossi

Un’altra preziosa risorsa per prevenire e alleviare i sintomi della cistite sono i mirtilli rossi.

Oltre che fare bene alla salute, il succo di mirtilli rossi è gustoso e piacevole, da sorseggiare più volte durante la giornata, per un pieno di nutrienti.

I mirtilli rossi, infatti, hanno proprietà antinfiammatorie e, per questo, si dimostrano efficaci per combattere le infezioni alle vie urinarie.

È consigliabile consumarne circa due bicchieri al giorno, preferibilmente senza l’aggiunta di zuccheri.

Salus Blog - Cistite rimedi naturali

Ortica

Come la malva, l’ortica ha un potere disinfiammante e svolge un’azione disintossicante dell’organismo.

Essa garantisce un sollievo immediato ai sintomi lievi della cistite e può essere utilizzata come rimedio per prevenire il disturbo, specialmente in chi ne soffre con maggiore periodicità.

Per assumere l’ortica è consigliabile preparare una tisana, mettendo in infusione un cucchiaio delle sue foglie essiccate e poi filtrando.

D-Mannosio

Il D-Mannosio è uno zucchero estratto dal legno di betulla la cui azione principale è quella di catturare il batterio Escherichia Coli, responsabile, nella maggior parte dei casi, della cistite.

Per chi soffre di episodi di cistite frequente, si dimostra molto utile e privo di effetti collaterali.

Uva Ursina

L’uva ursina è una pianta officinale originaria del nord Europa, Asia e nord America, impiegata per favorire la diuresi e combattere le infezioni urinarie.

Anche in questo caso è possibile impiegare la pianta per la preparazione di un decotto o di un infuso delle foglie.

Calendula

La calendula non è soltanto una pianta dai bellissimi fiori gialli, ma anche un ottimo rimedio contro la cistite, grazie alle sue proprietà antimicrobiche.

Spesso nei preparati erboristici è abbinata alla malva, per apportare i benefici che entrambe le piante possiedono nel trattamento della cistite.

Essa ha proprietà lenitive e disinfiammanti e può essere assunta sotto forma di tisana o decotto.

Condividi questo post
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email