Seguici su:
Migliori esercizi cardio - Salus blog
SALUS BLOG
SALUS BLOG

I migliori esercizi cardio da fare a casa

Nell’allenamento cardio rientrano tutta una serie di esercizi aerobici che hanno l’obiettivo di far aumentare il metabolismo e, di conseguenza, bruciare grassi. Proprio per questo motivo, vegono scelto in particolare da quelle persone che vogliono dimagrire.

Ma la sua efficacia non si ferma qui: infatti, si tratta di un tipo di fitness che serve anche a modellare il fisico, grazie al potenziamento muscolare, e a migliorare le performance sportive, aiutando ad accrescere il benessere generale.

Si tratta di un tipo di allenamento che può essere svolto sia con attrezzi sia a corpo libero: proprio per questo motivo viene scelto da molte persone. Chi ama andare in palestra utilizza gli attrezzi e le macchine adatte a questo tipo di allenamento, mentre chi preferisce allenarsi a casa può spaziare tra vari tipi di esercizi pur rimanendo nel proprio ambiente e senza alcuna spesa. 

Esercizi cardio: quali fare in casa

Non è detto che per fare un programma di allenamento efficace si debba necessariamente utilizzare degli attrezzi. Infatti, ci sono dei workout che permettono di ottenere ottimi risultati pur allenandosi in casa oppure al parco, specialmente nella stagione estiva, quando il caldo rende meno gradevole allenarsi in palestra.

Prima di iniziare l’allenamento, non si deve mai dimenticare il riscaldamento: se ci si allena in casa, si può pensare a una corsa sul posto e a qualche esercizio di allungamento con stretching e defaticamento muscolare, se si fa sport all’aperto, invece, si può correre per alcuni minuti prima degli esercizi a corpo libero. 

Dopodiché, si può entrare nel vivo dell’allenamento, iniziando con gli esercizi cardio veri e propri. Si possono organizzare dei circuiti che possono comprendere 6-8 esercizi, per ognuno dei quali predisporre ripetizioni di 8-10 volte per ciascuno, con pause di uno-due minuti tra una ripetizione e l’altra.

Vediamo dunque quali sono i migliori esercizi cardio.

Migliori esercizi cardio - Salus blog

Squat

Lo squat è un esercizio molto conosciuto anche dai non addetti, semplice in sé ma per nulla banale da eseguire correttamente. Prevede delle discese con il bacino, piegando le gambe all’altezza delle ginocchia, come se ci si sedesse.

Tuttavia, per eseguirlo correttamente, è necessario andare indietro con i glutei tenendo i muscoli ben contratti. Per un effetto ancora maggiore, si può eseguire tenendo in mano i pesi da un chilogrammo. Per i più esperti, si può eseguire con il bilanciere.

Jumping jack

Il jumping Jack è un altro esercizio aerobico molto efficace ed è uno dei più utilizzati per gli esercizi cardio che si possono svolgere a corpo libero in casa punto si tratta di un esercizio che prevede dei saltelli sul posto alternando posizioni con i piedi Uniti e altre con i piedi divaricati. Ha eseguito coordinando il movimento delle braccia, le quali si alzano fin sopra la testa nel momento in cui le gambe si divaricano.

Step up

Anche lo step up è un classico degli esercizi cardio, che si può eseguire senza grosse difficoltà anche in casa in quanto richiede poco spazio.

Infatti questo esercizio prevede la salita e la discesa su un gradino alternando le gambe. In questo modo lavorano i glutei, i muscoli delle gambe e allo stesso tempo si alza la frequenza cardiaca in modo tale da bruciare calorie.

Crunch

Il termine tecnico è crunch ma si tratta di esercizi classici con gli addominali. Si svolgono da terra e comprendono diverse varianti, seconda del livello di allenamento e degli obiettivi che si vogliono raggiungere. Infatti, si possono eseguire con le gambe piegate e i piedi appoggiati a terra oppure sollevando le gambe e tenendole tese.

Quando la parte superiore del corpo si solleva è indispensabile tenere ben rilassati il collo e i muscoli delle spalle, spingendo all’interno l’ombelico e contraendo gli addominali

|Sponsorizzato

Lo skip

Lo skip è un esercizio che prevede una sorta di corsa sul posto caratterizzato dal fatto che le ginocchia devono essere sollevate il più possibile.

Infatti, il termine skip in inglese significa saltare: per poterlo eseguire correttamente  è necessario salire in modo alternato prima con una gamba e poi con l’altra, piegando il ginocchio verso l’alto.

Anche le braccia seguono il movimento: si deve sollevare il braccio opposto, piegandolo all’altezza del gomito.

Si tratta di un esercizio che, svolto correttamente, permette di bruciare molte calorie. Inoltre, sollecita molti muscoli tra cui il quadricipite, lo psoas, i muscoli ischio-crurali e i muscoli dei polpacci.

Migliori esercizi cardio - Salus blog

Push-Up

Il push up corrisponde alle classiche flessioni, esercizio molto utile quanto impegnativo.

Si tratta di piegamenti che devono avvenire appoggiandosi alle braccia.

Ci si pone a terra in posizione prona appoggiando le mani all’altezza delle spalle, le gambe rimangono leggermente divaricate e i piedi si appoggiano a terra. Dopo di che si estendono le braccia e si solleva tutto il corpo.

La difficoltà di questo esercizio è costituita dal fatto che la nuca, la schiena, i glutei, e i piedi devono formare un’unica linea retta. Non bisogna pertanto inarcare la schiena né sollevare prima le spalle.

Se eseguito correttamente è un esercizio molto valido che rappresenta proprio un classico degli esercizi cardio.

Condividi questo post
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email