Seguici su:
Salus blog - make-up minerale
SALUS BLOG
SALUS BLOG

Make-up minerale: perché aiuta la pelle

Il make-up minerale ha origini antichissime e non contiene prodotti tossici, anzi, gli ingredienti presenti nel trucco minerale aiutano a lenire le pelli più sensibili e lasciano respirare la pelle. I professionisti della cura della pelle e del trucco preferiscono i trucchi minerali a quelli tradizionali perché hanno proprietà antinfiammatorie e sono anallergici.

Invece, nel make-up tradizionale, soprattutto se non è di grande qualità, possono essere presenti sostanze che penetrano nella pelle  portando con sé impurità: sono prodotti comedogenici, cioè con ingredienti che causano e facilitano la comparsa dei punti neri. La cosmetica tradizionale, spesso, usa parabeni derivati dal petrolio e dal silicone.

Il make up minerale è formato da particelle minerali selezionate e contiene ingredienti naturali  che non hanno nessun effetto negativo sulla pelle, in quanto  non contengono nessun prodotto tossico. Oltre a non dare problemi alla pelle, può migliorare l’incarnato a livello estetico e fornire benefici funzionando da agente protettore anche contro i radicali liberi.

Il make up minerale è migliore di quello tradizionale

Con i prodotti di cosmesi tradizionali si corre di il rischio di applicare più strati di trucco per nascondere le imperfezioni ostruendo così i pori della pelle e impedendogli di respirare. Per questo motivo la qualità della pelle tende a peggiorare con la comparsa di macchie, arrossamenti, eccessiva secchezza e comparsa di brufoli e punti neri. L’apparire di queste imperfezioni dannose per la salute della pelle induce ulteriormente ad applicare  una quantità maggiore di trucco per nascondere questi difetti. Questo succede perché tra gli ingredienti basi del tradizionale make up si usa il talco come agente opacizzante e addensante.

Invece, il trucco minerale dona una copertura sana e radiosa con soli ingredienti 100% naturali e senza il bisogno di stratificare eccessivamente la stesura del prodotto per ottenere i risultati desiderati.  Inoltre, visivamente, rende l’aspetto più giovanile perché essendo molto più leggero del trucco tradizionale non tende a depositarsi nelle linee sottili delle rughe.

Il make-up minerale resiste anche al variare della temperatura, non si scioglie con l’eccessivo calore e non causa l’effetto desquamazione con le basse temperature. Questo accade perché il make up minerale puro si lega agli oli e non all’acqua.

Essendo formato da materiale inorganico, un altro motivo per scegliere il trucco minerale rispetto a quello convenzionale, è quello che non sono presenti batteri. La sua data di scadenza infatti è più lunga sia sulla pelle che nel dentro il tuo beauty.

Salus blog - make-up minerale

Con il make-up minerale si è protetti dal sole

Ingredienti come mica, ossido di zinco, ossido di titanio e ossido di ferro, sono sostanze contenute nel trucco minerale e formulano una protezione solare integrata che sono in grado di fornire una protezione contro i raggi UVA e UVB dannosi del sole.

Il make-up minerale, combinato con una crema idratante SPF, è in grado da agire come una vera e propria crema solare. Ci sono anche altri elementi oltre all’ ossido di zinco, in grado di proteggere dai raggi solari, per esempio i pigmenti. Uno dei trucchi migliori che protegge dal sole è la cipria minerale.

Il trucco minerale, se è di alta qualità, risulta più versatile della maggior parte dei trucchi tradizionali perché lo si può mescolare con creme idratanti, protezioni solari, acqua. Sciogliere i pigmenti minerali può permettere di creare più sfumature e coperture più leggere.

Salus blog - make-up minerale

Il trucco minerale è adatto ad ogni tipologia di pelle

Il trucco minerale contiene pochi ingredienti e ciò significa una  minore possibilità di irritazione della pelle. Gli ingredienti naturali e delicati del trucco minerale lo rendono perfetto per ogni tipologia di pelle, anche quelle più sensibili.

 Una particolare accortezza da inserire nella normale skin care routine, in particolar modo per le persone che hanno la pelle secca, è quella di idratare il viso ogni giorno prima di applicare il trucco.

In generale, per chi ha la pelle grassa, è necessario prender in considerazione l’utilizzo di polveri più opache per evitare l’accumulo dell’olio sulla zona T del viso. Invece, per le persone che hanno una pelle più secca si consigliano i formati liquidi specialmente per quanto riguarda i fondotinta.

Per conoscere al meglio le caratteristiche della pelle, specialmente si si hanno particolari problemi di secchezza o pelle grassa e mista, è bene consultare il parere di un esperto dermatologo. Non tutti i trucchi minerali in commercio sono uguali è sempre bene leggere gli ingredienti INCI sulla confezione perché alcuni marchi di cosmetici su larga scala includono sostanze irritanti e riempitivi economici.

Generalmente anche per chi ha particolari situazioni dermatologiche è consigliabile l’uso dei trucchi a base minerale. Essendo privi di oli, emulsionanti, coloranti artificiali, profumi e conservanti che tendono ad irritare ulteriormente chi già ha una pelle problematica, sono una scelta ideale per rendere più sana l’epidermide. Per esempio, chi ha un eczema avrà  notevoli riduzioni delle reazioni della pelle, così come chi soffre di rosacea. La pelle apparirà più radiosa e di una carnagione più chiara ed uniforme.

Inoltre, soprattutto negli ultimi anni, scegliere  il make-up minerale fa parte di un modo di intendere la cosmesi non solo come prodotto di bellezza, ma piuttosto come  una scelta di uno stile di vita nel rispetto dell’ambiente, della natura e della salute.

Nel marcato beauty  molte case di bellezza propongono  cosmetici vegani, cruelty-free e Bio.
Un approccio salutare e consapevole per essere più belle naturalmente.

Condividi questo post
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email