Seguici su:
Salus Blog - cambio dell'ora effetti sulla salute
SALUS BLOG
SALUS BLOG

Cambio dell’ora: perché influisce sulla salute

Il cambio dell’ora può avere effetti sulla salute fisica e mentale. Sono molti gli studi scientifici a sostegno di questa teoria, che dimostrano il legame tra cambio dell’ora e incidenza di patologie cardiovascolari, disturbi del sonno o legati all’umore e alla psiche.

Ora solare e ora legale: cosa sono e a cosa servono?

Il cambio dell’ora è una convenzione introdotta in Italia ufficialmente a partire dal 1966, ma già ideata durante la Prima e la Seconda Guerra mondiale per risparmiare energia elettrica.

Questa convenzione si è mantenuta ancora oggi, tuttavia le istituzioni si interrogano sempre più sugli effetti che l’introduzione dell’ora legale mostra sulla salute di ognuno e sulla possibilità di eliminarla.

L’ora legale è una convenzione stabilita dagli Stati che prevede di portare indietro di un’ora le lancette dell’orologio e godere di un’ora in più di riposo nella notte in cui avviene il cambio.

In generale durante il periodo in cui l’ora legare è in vigore, si avrà un’ora di luce in più al mattino e una in meno la sera.

L’ora solare, invece, subentra dal momento in cui termina quella legale. In questo caso non si tratta di una convenzione, ma del semplice ciclo astrale del sole.

Quando è in vigore l’ora solare si può godere di un’ora in meno di luce al mattino, in quanto il sole sorge più tardi, ma una in più di luce naturale la sera.

Gufi e allodole: chi ne risente

Il ritmo circadiano fisiologico (periodo di 24 ore) segue i ritmi naturali dell’ambiente al variare delle stagioni e delle ore di luce, tuttavia non tutti gli individui rispondono allo stesso modo.

Tra questi si distinguono i cosiddetti “gufi” e le “allodole”. I gufi sono persone che raggiungono il picco delle proprie energie nell’orario serale e che, quindi, svolgono le proprie attività al meglio al diminuire della luce solare.

Al contrario, le allodole sono più mattiniere, preferiscono svegliarsi presto e compiono le loro attività con maggiore energia proprio nelle ore mattutine.

Salus Blog - cambio dell'ora effetti sulla salute

Quali sono gli effetti del cambio dell'ora sulla salute?

Come in natura per gli animali, anche l’uomo segue le stagioni e i mutamenti naturali che avvengono ciclicamente e un cambio repentino dell’orario può influenzare il sonno, gli ormoni, l’umore e influire su patologie cardiovascolari.

È dimostrato che il cambio dell’ora può rappresentare una fonte di stress per molte persone. Il tempo di adattamento può essere di un giorno oppure addirittura di diverse settimane.

Infatti, uno studio dell’Università La Sapienza di Roma ha evidenziato che circa il 15% della popolazione italiana soffre o ha sofferto di disturbi legati al cambio delle lancette.

Questa variazione dell’orario può essere associata ad un mini jet-leg a cui il corpo è costretto e al quale deve adattarsi.

Un ulteriore studio del National Centre of Biotechnology Information, ha evidenziato l’aumento di patologie come attacchi di cuore, lesioni, disturbi mentali, comportamentali e del sonno e malattie immunocorrelate come enterite non infettiva e colite, associate in modo significativo allo spostamento dell’ora.

L’analisi è avvenuta su un campione di ben 150 milioni di pazienti clinici negli Stati Uniti e 9 milioni in Svezia, presenti nel registro nazionale dei pazienti ricoverati.

Nello specifico, lo studio ha evidenziato il rischio di circa il 10% in più degli aumenti di queste patologie con un’incidenza di 150.000 casi negli Stati Uniti e 880.000 a livello globale.

¹Fonte tratta da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7302868/

Disturbi del sonno

Nella notte in cui avviene il passaggio all’ora legale o solare, dormiremo un’ora in più oppure in meno.

Questo squilibrio immediato delle ore di sonno può essere risolto in tempi molto brevi, invece la variazione delle ore di luce può comportare disturbi del sonno continuativi.

Il disturbo si traduce in difficoltà nel prendere sonno, insonnia, risvegli notturni piuttosto frequenti oppure una sonnolenza prolungata dal momento in cui ci si sveglia al momento in cui si va a letto.

| Sponsorizzato
Salus Blog - cambio dell'ora effetti sulla salute

Difficoltà di concentrazione

Un sonno che non permette il pieno riposo costituisce la principale causa della difficoltà di concentrazione, legata al cambiamento dell’ora.

Infatti, secondo uno studio pubblicato su Journal of Applied Psychology nel 2012, nel giorno successivo al cambio dell’ora vi è un’incidenza del 3% in più negli Statu Uniti di persone che trascorrono il tempo su siti che non hanno nulla a che vedere con il lavoro e che sono un chiaro segnale di una difficoltà di concentrazione durante le ore lavorative.

Effetti sull’umore

Altri effetti del cambio dell’ora sulla salute sono rappresentati da sintomi a livello psichico e dell’umore.

In questi casi, infatti, si riscontra un peggioramento dell’umore, maggiore irritabilità, stress e anche aumento dei sintomi legati alla depressione in pazienti che già ne soffrono o ne sono soggetti.

Aumento del rischio di patologie cardiovascolari

Anche patologie come attacchi di cuore e ictus sono influenzati da questo cambiamento.

La riduzione o l’aumento dell’ora comportano una forma di stress in soggetti già predisposti a patologie cardiovascolari, infatti nelle settimane successive allo spostamento delle lancette è riscontrata una maggiore incidenza di infarti e ictus.

Condividi questo post
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email